276°
Posted 20 hours ago

Studi Biografici e Bibliografici Sulla Storia Della Geografia in Italia, Volume II

£9.9£99Clearance
ZTS2023's avatar
Shared by
ZTS2023
Joined in 2023
82
63

About this deal

Il De mulieribus claris di Giovanni Boccaccio inaugura il genere delle biografie di donne del mondo antico e contemporaneo in versione laica; non più solo personaggi femminili esemplari legati al cristianesimo, sante e martiri, ma anche regine, condottiere e poetesse, donne pagane non sempre esempio di virtù.

Negli anni venti dell'Ottocento il letterato milanese Ambrogio Levati dà alle stampe il Dizionario biografico cronologico diviso per classi degli uomini illustri (1821-1822), [41] [42] con tre volumi dedicati alle Donne illustri, più di settecento schede biografiche di donne di tutti i tempi; l'opera, menzionata come uno dei "varj e accreditati Dizionarj Bibliografici di Donne Illustri", viene in seguito utilizzata come fonte dal bibliografo e collezionista padovano Pietro Leopoldo Ferri, autore nel 1842 della Biblioteca femminile italiana, repertorio di opere di autrici vissute dal Duecento ai primi decenni del XIX secolo, un "nuovo monumento alla gloria del gentil sesso", rappresentativo dell'ingegno della nazione.

In Italia il modello della madre eroica si riafferma durante la prima guerra mondiale, quando diventano oggetto di celebrazioni ed onori le madri e le mogli dei caduti per la patria. Critiche nei confronti della rappresentazione delle donne nella storia era state avanzate anche da alcune femministe del XVIII secolo, come la scrittrice e filosofa britannica Mary Astell, che in The Christian Religion as Profess'd by a Daughter of the Church of England (1705) aveva sostenuto che le uniche donne che avevano trovato riconoscimento nella storia erano quelle che avevano assunto modelli maschili; Mary Wollstonecraft nel suo Vindication of the Rights of Woman (1791) aveva criticato l'importanza assegnata alle donne insigni, ritenute un'eccezione alla regola. Eugenio Comba, Donne illustri italiane proposte ad esempio alle giovinette da Eugenio Comba, Torino, Paravia, 1885.

Accanto al genere delle biografie femminili, molte opere forniscono elenchi di donne illustri, come sezioni del Cortegiano di Baldassarre Castiglione o dell' Orlando Furioso di Ludovico Ariosto; il giurista e umanista francese André Tiraqueau nel suo De Legibus connubialibus (1516) riporta gli autori - filosofi, umanisti, teologi, uomini di legge - che nei secoli precedenti hanno scritto sulle donne. Ne sono esempio Vite e ritratti delle donne celebri d’ogni paese (1834) della duchessa d'Abrantès, opera tradotta e ampliata, con l'aggiunta di altre biografie nazionali, "da letterati italiani" tra il 1836 e il 1839, Iconografia italiana degli uomini e delle donne celebri, 4 voll.Un repertorio a carattere "regionale" vede la luce negli anni cinquanta, il Dizionario delle donne celebri piemontesi (1853).

A poor condition book can still make a good reading copy but is generally not collectible unless the item is very scarce. Read more about the condition New: A new, unread, unused book in perfect condition with no missing or damaged pages. The journey that led to Charles Dickens' creation of "A Christmas Carol," a timeless tale that would redefine Christmas.Essi attraversano tutte le epoche e i paesi del mondo, dalla Cina del I secolo, all' Etiopia medievale, dal mondo arabo almeno dal IX secolo, all' Europa fin dai tempi dell'antica Grecia, per radicarsi come tradizione in tutto il mondo alla fine del XIX secolo. Una posizione condivisa, nei decenni successivi, anche da studiose e studiosi come Mary Spongberg, Arianne Chernock e Philip Hicks, per i quali le storie di donne illustri hanno evidenziato le capacità femminili nei diversi campi delle attività e dello scibile umano, contribuendo alla crescita della "conoscenza storica di sé" delle donne di quel periodo, rivelando che anche le donne hanno una storia; le hanno rese maggiormente coscienti dei loro diritti; ne hanno ricostruito la memoria, attraverso la testimonianza della presenza femminile nel passato; hanno plasmato gli atteggiamenti nei loro confronti da parte del pubblico di lettori di cui hanno catturato l'immaginazione; sono servite da indicatori della grandezza nazionale, associandole al concetto identitario di " britishness"; [86] hanno precorso l'approccio femminista alla storia delle donne.

Asda Great Deal

Free UK shipping. 15 day free returns.
Community Updates
*So you can easily identify outgoing links on our site, we've marked them with an "*" symbol. Links on our site are monetised, but this never affects which deals get posted. Find more info in our FAQs and About Us page.
New Comment